Terroir Vino 2

Vi ho concesso un intero week end per riprendervi dalle fatiche della prima puntata di  Terroir Vino, ed eccoci pronti con la seconda. Fatemi sapere che ve ne pare,ne trarrò un po’ di conforto nella canicola. Se non vi piace, fate finta di niente e non lo dite a...

Continua a leggere

Terroir Vino 1

Era la mia prima volta, a Terroir Vino, a Genova, e ne sono rimasto sorpreso. Filippo me ne aveva parlato come di una piccola manifestazione, fatta in famiglia. Tipico understatement ligure, per poi tirare meglio sul prezzo. Invece tanti produttori, tanti blogger, dibattiti interessanti e degustazioni di qualità. L’idea originale era di fare, con tutto il materiale raccolto, un video unico. Poi ho pensato che sottoporrre i mie...

Continua a leggere

Filippo Ronco 2

Ecco la seconda parte dell’intervento di Filippo Ronco, come sempre brillante e ricco di spunti. E mentre lo guardate, fatevi venire in mente chi vorreste vedere nelle prossime puntate....

Continua a leggere

Filippo Ronco

Winestories compie un anno. E’ stato un anno strano, divertente e frenetico, dove ho ripreso a studiare e viaggiare, dove ho incontrato tanta gente e stretto belle amicizie. Un anno in cui ho intrapreso un nuovo lavoro, quello del blogger, mescolando la fotografia (il mio mestiere da trent’anni), i video (sto imparando, e forse, migliorando) e la scrittura (croce e delizia, un’infinita battaglia per non essere banale, o inutilmente...

Continua a leggere

Luciano Capellini

L’obiettivo era quello di infilare il naso in un buon bicchiere di sciacchetrà, vino mitico ed introvabile. Le indicazioni erano sicure, la  guida Slow Wine definisce Luciano Capellini come “il” produttore delle Cinque Terre, chi meglio di lui? Al telefono avevo provato a convincere Luciano a ricevermi anche in caso di pioggia, tanto l’intervista avremmo potuto comunque farla in cantina. Lui è stato lapidario: ” La...

Continua a leggere

Santa Caterina

  Non chiederci la parola che squadri da ogni lato l’animo nostro informe, e a lettere di fuoco lo dichiari e risplenda come un croco perduto in un polveroso prato.   Ah l’uomo che se ne va sicuro, agli altri ed a se stesso amico, e l’ombra sua non cura che la canicola stampa sopra uno scalcinato muro!   Non domandarci la formula che mondi possa aprirti sì qualche storta sillaba e secca come un ramo. codesto solo oggi...

Continua a leggere