Uva Sapiens

Quando la Sbalchi* chiama, io corro. Con lei lavoro bene, e mi diverto pure. Perciò, quando mi ha detto che c’era da andare velocemente in Veneto, girare qualche scena, poi caricare le attrezzature in macchina e correre in Romania per finire il lavoro, il tutto nel minor tempo possibile, potevo mai dirle di no?

Ad aspettarci in Veneto ci sono i “ragazzi” di Uva Sapiens – Leone Braggio, Mattia Filippi, Umberto Marchiori, Roberto Merlo – una squadra di agronomi ed enologi che fanno consulenze vitivinicole ad altissimo livello, in Italia e all’estero. Qui trovate tutto su di loro.

Il progetto da illustrare era “Valore all’identità”, ovvero mostrare come sia possibile sviluppare al massimo le potenzialità di vigneti ed uve puntando alla “purezza del sapore”.
Bello a dirsi, difficile da mettere in video. Ma con l’impegno di tutti, e la direzione lavori della Sbalchi, crediamo proprio di esserci riusciti. Un grazie all’equipe italo/rumena che ha collaborato al progetto, e a Mattia e Roberto che hanno guidato per un numero infinito di ore (ma Roberto avrebbe guidato fino in Siberia, pur di evitare un minuto davanti alla videocamera!).

* Laura Sbalchiero, in arte la Sbalchi, cura l’immagine e segue la comunicazione di numerose aziende vinicole con piglio deciso e idee originali.

 

Condividi questo post su

1 Commento

  1. Sempre uno spunto di riflessione, continua così

    Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *